Rannoch

Veste Nera Rannoch

Durante l’era della Potenza il Re-Prete perseguito’ la magia e coloro che la praticavano. La popolazione fu sobillata contro i maghi che furono cacciati dalle Torri che sorgevano in diversi luoghi di Krynn. Per porre fine alle lotte si giunse a un accordo e i maghi accettarono di abbandonare le torri e di rifugiarsi a Whyreth. Il Re Prete prese possesso della Torre di Istar ma, quando tento’ di prendere la bellissima Torre di Palanthas fu Fermato Dalla Veste Nera Rannoch. Piuttosto che cedere la Torre, il magus si uccise buttandosi dalla finestra e trafiggendosi sulle punte dei cancelli della torre. Rannoch, col suo sangue, sigillo’ un patto con Nuitari, e scaglio’ una maledizione sulla Torre. Da quel momento i cancelli si serrarono la torre, prima meravigliosa e splendente di marmi candidi, divenne nera e avvolta dall’oscurita’. Un bosco impenetrabile e macabro sorse intorno, il bosco di Shoikan. Malvagi ectoplasmi e ombre di non morti si ersero a guardia della torre in attesa che, un giorno, un nuovo Magus Maestro, aprisse i cancelli: il Maestro del Passato e del Presente. La predizione si avvero’ quando Raistlin Majere prese possesso della Torre.

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License