Introduzione al Mondo di krynn

Benvenuto viaggiatore, ti si aprono le porte di un mondo particolarissimo dove il contrasto tra bene e male e’ regolato dalla presenza degli dei e dalla convinzione che solo l’equilibrio sia la condizione necessaria per sottrarre al Chaos il potere di distruggere cio’ che gli Dei hanno creato:

il MONDO DI KRYNN.


Il mondo di Krynn e’ diviso in due continenti: Ansalon e Taladas. Mentre Taladas resta confinata nel lontano oceano, quasi sconosciuta al resto del mondo, il grande continente di Ansalon fiorisce di grandi civilta’ ed e’ il centro delle grandi guerre e delle avventure degli eroi del mondo di: Dragonlance.

Inizialmente l' universo era formato solo dal Chaos. Successivamente dal Chaos si creo' un' entita' astratta chiamata High God (Dio Supremo). Esso getto' le basi per la creazione dell' universo e, successivamente, del pianeta che noi conosciamo come Krynn.

I progetti e le idee che portarono alla nascita di Krynn ed in seguito alla sua evoluzione furono scritti in un libro chiamato Tobril. Nessuno verra' mai a conoscenza del contenuto del libro.

L' High God chiamo' altri Dei dall' aldila' e due di essi risposero. Questi Dei minori decisero di stipulare una tregua tra loro per crearsi un luogo nuovo dove vivere. I loro nomi erano Paladine, Re dei Draghi e della Luce e Takhisis Regina dei Draghi e dell ' Oscurita'. Insieme a loro l' High God chiamo' un terzo Dio, Gilean il Saggio colui che bilanciava il bene ed il male. A lui l' High God dono' il Tobril prima di scomparire. Uno degli dei minori, il dio Reorx, chiamato il Grande Forgiatore, sconfisse il Chaos e dalle scintille del suo possente martello nacquero le Stelle e poi creo’ il “Krynn” e gli dei donarono ciascuno qualcosa a Krynn; piante, alberi, creature viventi le stagioni e il tempo.

Gli dei posero al governo di krynn cinque Draghi dai molti colori ma la dea del male Thakisis prese il dominio su questi e tento’ di impossessarsi del mondo. A contrastare la Regina dei Draghi furono creati i Draghi di metallo, (creature forgiate dai metalli piu’ puri), e si scateno’la "Guerra di Tutti i Draghi" che porto’ quasi alla distruzione di Krynn.

La storia di Krynn e’ legata alla sua creazione ed e’ il motivo per cui questa terra assume un aspetto particolarissimo che la differenzia da altri mondi. Il potere della magia condiziona la terra e ne stabilisce il ritmo ed e’ per questo che un mago di krynn non sara’ mai come un comune mortale ma, in cambio del suo dono, dovra’ piegare la fronte alla volonta’ degli dei. Krynn fu creato dalla magia degli dei della Luce e di quelli dell’Oscurita’. La magia e’ presente nella natura stessa della creazione ma pochi la percepiscono e solo i piu’ dotati riescono a controllarne la potenza. A Tre divinita’, che prendono l’aspetto delle TRE lune di krynn e’ stato affidato il compito di controllare l’uso della magia e hanno stabilito leggi severissime cui devono attenersi coloro che vogliono usufruire dei doni della magia: i Magus dell’Ordine dell’Alta Stregoneria.

La brama di potere della Regina delle Tenebre diverra’ la minaccia costante cui si oppongono le forze della Luce in una lotta infinita e mortale.
Eppure non fu la Regina Thakisis a causare una delle piu’ spaventose tragedie del mondo di Krynn. Il continente di Ansalon, durante l’Era della Potenza, fu spaccato da un immenso sconvolgimento: il CATACLISMA .

Una tremenda punizione voluta dagli dei a causa della sfrenata sete di purificazione e fondamentalismo che acceco’ i sacerdoti degli dei della luce. Il Sommo Sacerdote di Istar, chiamato il Re-Prete, divenne talmente potente e arrogante nella sua sete di purezza tanto da scatenare persecuzioni contro tutto cio’ che era definito “il male”. La sua esaltazione arrivo’ a livelli tali da fargli pensare di essere degno di esser definito un Dio.

Egli sfido’ gli dei e fu punito. Una montagna fu scagliata sulla citta’ di Istar e Ansalon si spezzo’ dando origine a piccoli continenti e varie isolette. La’, dove Istar sorgeva a sfidare il cielo, si creo’ un oceano in cui vorticava un gorgo terribile color sangue. Il Cataclisma, cosi’ come la Guerra di Tutti i Draghi dimostro’ quanto fosse pericoloso il far prevalere il Bene o il Male, ogni aspetto, se portato agli eccessi, provocava gli stessi effetti distruttivi. Fu cosi’ che, Gilean, il dio dell’Equilibrio, si pose tra le due parti affinche’ il bene e il male non prendessero il sopravvento e affinche’ a Krynn fosse dato il libero arbitrio della scelta.

Ed e’ in questo scenario che le Ere si susseguono caratterizzate dalla nascita del Regno degli Elfi; il Regno dei Nani; Il Regno dei Minotauri; Il Regno dell’Ergoth e, soprattutto, del Regno della Solamnia, guidato dal mitico Vinas Solamnus, il fondatore dell’Ordine dei Cavalieri di Solamnia; un Regno guidato da leggi ispirate alla giustizia del dio del Bene Paladine e dei suoi figli Kiry Jolith e Abbakuk.

Fu proprio uno dei cavalieri a vincere una delle piu’ grandi battaglie contro la Regina delle Tenebre Thakisis; un eroe che segno’ la storia di Krynn e che combatte’ un’epica battaglia cavalcando un Drago D’argento e impugnando una mitica lancia, il nome dell’eroe e’ HUMA Dragonbane e la sua storia e’ legata al piu’ grande dono che gli dei della luce fecero agli uomini:

Le DRAGONLANCE

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License